IL PROGETTO

L’Atlante è in corso di aggiornamento

 

L’Atlante dell’arte contemporanea nell’area del Mediterraneo è una mappatura di esperienze artistiche realizzate dal 1989 ad oggi. L’Atlante raccoglie opere e mostre che testimoniano la persistenza di pratiche e tematiche comuni nel lavoro di artisti che hanno guardato all’area mediterranea come spazio di scambio, di confronto e di identità.

Lo spazio digitale si articola in due sezioni principali. La prima, dedicata alle Mostre, raccoglie momenti espositivi cruciali per il dibattito sui temi delle radici culturali e degli equilibri geopolitici intorno al bacino del Mediterraneo.

La seconda sezione, dedicata alle Opere, è suddivisa in quattro tematiche: Migrazioni, Conflitti, Memoria culturale e Attivismo. Infine, un focus è dedicato alle Opere nel paesaggio, realizzate per specifici contesti urbani o naturali, dove hanno trovato la loro collocazione permanente.

L’attenzione ai territori nei quali si radicano, ha portato, per la sezione dedicata alle Mostre e per quella dedicata alle Opere nel paesaggio, alla scelta di consentire una navigazione anche su base cartografica. Oltre che dalle relative gallerie, le due sezioni sono quindi corredate da mappe che restituiscono la geografia di mostre e opere schedate e georeferenziate.

L’Atlante è concepito come spazio dinamico e in costante ampliamento.

Cerca nell’Atlante

Mappa

 

Un percorso a tappe nell’arte contemporanea intorno al Mediterraneo: Mostre e Opere nel paesaggio.

 

Galleria